AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO

Ci rivolgiamo alla sfera manageriale, poiché trattiamo un argomento serio e di fondamentale importanza che riveste natura strategica.

Quanto segue è mirato a colmare l'innegabile divario esistente tra le industrie manifatturiere del nostro paese e quelle di altri, simili per inquadramento economico, costi del lavoro, welfare, risorse industriali, quali Francia, Austria, Germania, Inghilterra, Spagna, USA, ecc.
Non si parla, cioè, di Cina, India, Corea, Taiwan e altri similari.

Il divario è di natura conoscitiva e investe sistemicamente, cioè dal capo alla coda, le nostre imprese, penalizzandole fortemente e pericolosamente.
Per chi fosse dubbioso su questo stato di fatto, citiamo la generale riduzione degli utili, il crescente indebitamento con gli istituti di credito, il modo frenetico e caotico con il quale i lavori vengono svolti con esiti discutibili e quant'altro di negativo vi sia di comprovato e oggettivamente indubitabile.

Basta voler vedere.

Chi può affermare di non avere rilevanti problemi nella propria azienda quali la necessità di ridurre costi e prezzi, di rincorrere tempi di consegna apparentemente impossibili, di non avere motivi di scontentezza e il bisogno di tamponare in continuazione l'effetto degli eventi negativi che si presentano quotidianamente e che non si riescono a padroneggiare?

Non ci dilunghiamo ulteriormente.

Ciò che stiamo proponendo, in forza di una particolare esperienza, che sarà oggetto di informazione per gli interessati, è una semplice modalità per ricevere nella propria azienda, quindi senza dispersioni legate alla genericità e a basso costo, i concetti fondamentali che portino all'aggiornamento tecnologico e produttivo, secondo le recenti consolidate logiche che consentano l'agganciamento ai livelli concorrenziali necessari per il ricupero della competitività.

Per la chiarezza, si tratta dello svolgimento di alcuni incontri di breve durata e a bassa frequenza con la sfera aziendale, rappresentata dalle persone che, per ruoli e mansioni, siano interessate agli argomenti che saranno preventivamente concordati.

È rimarchevole il fatto di fare riferimento alla singola industria per come è strutturata nei reparti produttivi e per le caratteristiche della propria produzione, cosa che fa entrare nel vivo, nel concreto e nel pratico i dialoghi e le informazioni, con il non trascurabile effetto di attivare con immediatezza i provvedimenti mirati ai miglioramenti.